Italian Exhibition Group SpA - Quartiere Fieristico di Vicenza
4 - 5 DICEMBRE 2021
05/ago/2020

Ecobonus per l'acquisto dell'auto: come funziona?

Dal 1 agosto al 31 dicembre 2020 è stato annunciato un nuovo Ecobonus per l'acquisto di auto a basse emissioni ambientali. Vediamo come fare per richiederlo e ottenerlo.

 
Il Decreto Rilancio ha approvato l'Ecobonus relativo all'acquisto di veicoli a basse emissioni ( M1).
 
 
 

 

Come fare per richiedere il bonus auto?

Ora siamo nella Fase 1, dove i concessionari hanno la possibilità di prenotare gli incentivi, sul sito del MISE ( Ministero dello Sviluppo Economico). Quindi chi ha in programma di acquistare un'auto nuova, potrà direttamente rivolgersi al concessionario che si farà carico della pratica.

In base alla disponibilità di risorse e ai tempi di richiesta, i concessionari ricevono la ricevuta di registrazione della prenotazione dalla casa costruttrice, a quel punto no devono fare altro che accettarla e allegare la documentazione del veicolo da vendere.

Quindi saranno direttamente i concessionari a richiedere il rimborso alle case costruttrici, il pubblico potrà direttamente acquistare l'auto a prezzo scontato in concessionaria.

 

Quanti soldi sono stati messi a disposizione?

Sono ben 50 milioni di euro i soldi investiti per cercare di far acquistare veicoli a basse emissioni ed è anche stata ampliata la gamma di veicoli che possono rientrare in questa categoria M1, per la quale sarà possibile richiedere il contributo, che potrà arrivare fino a 8mila euro per l'acquisto con rottamazione e fino a 5 mila euro per l'acquisto senza rottamazione.

Non c'è una vera e propria non c’è una lista di modelli che possono avere l'agevolazione, occorre verificare presso i singoli rivenditori o presso le case costruttrici/importatrici se i veicoli presi in considerazione soddisfano i requisiti previsti dall'Ecobonus.

 

Quali sono i requisiti che deve avere il veicolo?

Le auto incentivabili devono essere:

  • nuove di fabbrica
  • con emissioni di CO2 non superiori a 110 g/km
  • immatricolate in Italia nel periodo dal 1° agosto 2020 al 31 dicembre 2020
  • con prezzo da listino ufficiale (comprensivo di optional, esclusa Iva e messa in strada) inferiore a 50.000 euro e per la fascia 61 -110 g/km inferiore a 40.000 euro. 

Possono accedere all'incentivo anche le auto elettriche e auto ibride.

 

Fonte: Sole24ore

 

 

MEDIA PARTNERS MEDIA PARTNER